con riferimento all.9 del D.Lgs 4.7.2014 n. 102 sarà obbligatorio per tutti i condomini (anche quelli vecchi, e non opportunamente isolati) installare sistemi di contabilizzazione del calore da riscaldamento ambienti.
Questo obbligo viene spacciato come metodo per efficientare il sistema riscaldamento.
Chiedo a professionisti se sono daccordo con quanto imposto o se invece ritengano del tutto inutile il contabilizzatore mentre , in questa specifica e minima applicazione di efficientazione, sia utile e sufficiente la installazione della sola valvola termostatica: l'apparecchietto di lettura non efficienta e far risparmiare nulla (anzi introduce ulteriori costi) introduce ulteriori iniquità tra i vari condòmini che per risparmiare, privandosi del servizio, bloccano il radiatore. Penso sia un assurdo stimolo, che tende a squilibrare l'intero edificio dal punto di vista termico ed aumentare le spese per i vicini. A mio parere più che obbligare all'acquisto di queste scatolette, l'obbligo dovrebbe essere rivolto verso l'isolamento termico dei vecchi edifici. Grazie
aggiungi commento
1 risposta
Buongiorno.
Partendo dal fondo della domanda, concordo pienamente circa il miglioramento dell'isolamento termico in vecchi edifici ma - ci sono dei ma - tali interventi sono solitamente costosi. Occorrerebbe programmarli quando già si stanno facendo altre lavorazioni (es. rifacimenti intonaci esterni....) ma non sembre è così.
Relativamente alle valvole termostatiche sono certamente apparecchi poco costosi, relativamente facili da installare (non su tutti gli impianti però) anche in impianti vecchi. Bisognerebbe spiegarne ai condomini l'utilizzo.
l contabilizzazione, oltre che da norma europea che definisce che i costi debbano essere ripartiti sulla base "dell'effettivo consumo", servono anche e soprattutto per far utilizzare "correttamente" le valvole termostatiche.
Ho esempi di edifici riqualificati con caldaie a condensazione e valvole termostatiche (senza contabilizzatore) perchè eseguiti anni prima dell'obbligo, dove i condomini stavano in canottiera magari con le finestre socchiuse quando fuori nevicava (visto e verificato con i miei occhi) con temperature ben oltre i 20°C canonici. Risposta: "ma perchè devo stare a 20°C tanto pago uguale."
Spero di essere stato chiaro.
Saluti
ALBERTO TASCHETTI

ALBERTO TASCHETTI

aggiungi commento

La tua risposta
Grazie per il tuo contributo nel rispondere su Edilia2000!
  • Assicurati di rispondere alla domanda. Fornisci dettagli e condividi le tue conoscenze.
  • Attieniti a fatti, dati ed esperienze personali.
Ma evita di...
  • Chiedere aiuto, chiarimenti o commentare altre risposte.
  • Fare dichiarazioni basate su opinioni.
  • Vietato pubblicare indirizzi internet, email o numeri telefonici.
Inserire il nome dell'attività solo se si è titolare o responsabile di tale attività
Cerca un prodotto per nome o tipologia
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?