Per imprese e progettisti, con l'entrata in vigore dei nuovi decreti, cambiano radicalmente le prestazioni richieste agli edifici e con esse il modo di costruire il nuovo e di ristrutturare l’esistente.

La Regione Lombardia ha fatto entrare in vigore dal 1 gennaio 2016 le nuove regole, anticipando di 4 anni i termini per l’entrata in vigore richiesti dall'Unione Europea.

· Il primo decreto definisce le nuove modalità di calcolo della prestazione energetica e i nuovi requi-siti minimi di efficienza per i nuovi edifici e quelli sottoposti a ristrutturazione.

· Il secondo fornisce i nuovi schemi e le modalità di riferimento per la compilazione della relazione tecnica di progetto in relazione alle diverse tipologie delle opere: nuove costruzioni, ristrutturazioni importanti, riqualificazioni energetiche.

· Il terzo decreto contiene le nuove linee guida nazionali per l’Attestazione della Prestazione Energetica degli edifici (APE 2015). Il nuovo modello sarà uguale per tutto il territorio nazionale e le classi energetiche passeranno da sette a dieci.

Il Convegno illustrerà i contenuti dei Decreti, approfondirà gli aspetti significativi e fornirà, con la presentazione di alcuni Case History, un quadro delle possibili soluzioni tecnologiche e l’identificazione di materiali e prodotti in grado di soddisfare le nuove richieste.

Obiettivo del convegno: Ecco cosa cambia con i nuovi decreti per imprese e progettisti.
L'evento sarà accreditato ai fini del conseguimento di n.2 crediti formativi professionali per i geometri iscritti all'albo provinciale di appartenenza.
Esem, Milano, Via Newton 3, giovedì 21 aprile 2016 (ore 14.00-18.00) Auditorium Scuola Edile Milanese

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?