"La tutela, la valorizzazione e la fruizione del patrimonio culturale rientrano - com'è noto - nell'attività istituzionale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali ma, perché questi beni siano "sentiti" come patrimonio della collettività occorre promuoverne la conoscenza attraverso un rapporto più diretto e costante fra istituzioni e cittadini, coinvolgendo soprattutto i giovani".

Valorizzazione del patrimonio culturaleAl fine di perseguire questa finalità, la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le Province di Bari, Barletta - Andria - Trani e Foggia, d'intesa con la Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Puglia, in partnership con Banca Carime propone, da febbraio a luglio 2010, un ciclo di dodici incontri presso la Sala multimediale della sua sede istituzionale al Castello Svevo di Bari, ai quali parteciperanno, con relazioni su temi legati ai beni culturali, Docenti Universitari, Studiosi, Funzionari del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

La presentazione dell'iniziativa è avvenuta presso la Sala Multimediale del Castello Svevo di Bari con interventi di Ruggero Martines, Direttore Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Puglia, Maria Costanza Pierdominici, Soprintendente per i Beni architettonici e paesaggistici per le Province di Bari, Barletta - Andria - Trani e Foggia, Michela Tocci, Curatrice dell'iniziativa, e Raffaele Avantaggiato, Direttore Generale di Banca Carime.

Il primo incontro, dal titolo "I colori del Borgo Murattiano", è previsto per giovedì 25 febbraio alle ore 17,30.
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?