Come al solito siamo sempre in ritardo e si continua a fare annunci su annunci. Continuano a dirci che si deve salvaguardare l'ambiente, che è necessario valorizzare e tutelare il patrimonio culturale, che si devono adottare i Piani Paesaggistici Territoriali delle regioni del Sud (ancora), che si devono sviluppare conoscenze pluridisciplinari.

E così lo stesso Consiglio Superiore ‘Beni culturali e paesaggistici’ del MiBACT, presieduto dal Prof. Giuliano Volpe e riunito in seduta straordinaria e pubblica a Paestum il 29 ottobre 2015, approva una mozione da inviare al Governo: “Il Patrimonio culturale e lo sviluppo del Mezzogiorno”.

Ancora una volta un documento istituzionale evidenzia che i territori del Mezzogiorno "esprimono una propria forza economica anche attraverso l’elevata qualità del proprio patrimonio culturale diffuso e dei paesaggi", ma al tempo stesso non può fare a meno di confermare che le straordinarie potenzialità del Sud sono ampiamente inespresse.

“Per le regioni del Sud – recita la mozione - il patrimonio culturale ed il paesaggio sono, infatti, non solo elementi fondanti della propria identità, ma anche potenziali potenti strumenti di miglioramento della qualità dello sviluppo economico sostenibile e per la creazione di opportunità di lavoro qualificato in particolare per i tanti professionisti dei beni culturali, formati nelle nostre Università. Tuttavia – constata il documento - ad oggi tali potenzialità non si sono ancora pienamente dispiegate in termini di sviluppo socio-economico, occupazione, benessere diffuso”.

Per sviluppare tali potenzialità nel Mezzogiorno la mozione invita il Governo, e il MiBACT, a incentivare percorsi di collaborazione con altri soggetti istituzionali e a proseguire nel percorso avviato per la migliore gestione delle risorse del Programma Operativo Nazionale cultura, anche in connessione con i Programmi Operativi Regionali delle regioni del Sud.
Siamo alle solite.!!!!

Arch. Maria Luisa Gottari

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?