Un parco urbano sopraelevatoL'AIAPP, Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio, Sezione CentroPeninsulare, organizza  presso la Casa dell'Architettura, in Piazza Manfredo Fanti 47 a Roma l'incontro con Robert Hammond (co-fondatore e direttore esecutivo dell'associazione Friends of High Line) per  affrontare i temi del recupero e del riuso come occasione di riqualificazione urbana.

Hammond presenta a Roma il progetto della High Line, un parco lineare strutturato su un percorso pedonale a 10 metri di altezza nel West End di Manhattan, costruito lungo la struttura sopraelevata di una linea ferroviaria degli anni '30, che si sviluppa per 2,4 km, dalla 30th Street fino a Gansevoort Street nel Meatpacking District, e permette ai visitatori di ammirare la città da una posizione privilegiata senza traffico e immersi nel verde.
Il progetto ha interessato un investimento totale di 153 milioni di dollari, provenienti dalla città di New York, dal governo federale, dallo Stato e dall'associazione no-profit "Friends of High Line".
 
Una prima sezione del parco è stata inaugurata dal Sindaco di New York Michael R. Bloomberg e da Joshua David e lo stesso Robert Hammond, fondatori dell'associazione Fiends of High Linee.
Oggi è aperta e interessa un tratto di 800 metri da Gansevoort Street nel Meatpacking District fino alla 20th Street a Chelsea. La seconda sezione dovrebbe invece essere inaugurata nel corso del 2010.

L'evento è in programma martedì 27 Aprile 2010, alle ore 17,00.
www.aiapp.net
www.thehighline.org
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?