Un esordio più che soddisfacente per Electro Solar, il catamarano fotovoltaico con base al lago Maggiore, che nella prova di resistenza al Solar Challenge 2011, ha conquistato il primo posto percorrendo i 30 km del percorso nel tempo di 2 ore e 32 minuti.
 
Electro Solar, è un catamarano alimentato a energia fotovoltaica, un prototipo scaturito della collaborazione tecnologica di un pool di aziende leader nei rispettivi settori, della produzione di energia fotovoltaica e della nautica da diporto.  L’imbarcazione, che naviga senza emissioni di CO2, quindi a  impatto zero, è dotata di un propulsore elettrico di 2 kW di potenza (pari a circa 6 CV dei tradizionali fuoribordo).

Un catamarano fotovoltaicoCon un sistema autonomo installato a bordo di circa 10 mq di moduli fotovoltaici custom ad alta efficienza, progettato e realizzato da Electro Solar Srl  – azienda padovana che opera da più di vent’anni nel settore fotovoltaico, partner tecnologico e sponsor principale dell’imbarcazione e del team nautico – l'imbarcazione sarà alimentata producendo, in condizioni meteo ottimali, energia per 2 kW.

L’imbarcazione, recentemente varata, era stata presentata in anteprima lo scorso 5 luglio durante la conferenza stampa di Legambiente in occasione della tappa del Lago Maggiore della Goletta dei laghi.     
Sola Challenge, giunta quest’anno alla nona edizione, ha visto la partecipazione di una dozzina di imbarcazioni, tutte alimentate con moduli fotovoltaici, con team provenienti da Germania e Olanda e dai laghi di Avigliana, Iseo, e Garda. Oltre ad Electro Solar, il lago Maggiore era rappresentato dall’imbarcazione olandese del dott.Hans Blum, che lavora al centro di ricerche Jrc di Ispra.

“Abbiamo realizzato un’imbarcazione specifica per questo tipo di competizioni internazionali – ha dichiarato Roberto Signorelli coordinatore del progetto – ma, soprattutto, per dimostrare che è possibile navigare sui laghi e sui fiumi ad impatto zero, producendo energia da fonti rinnovabili in quantità più che sufficiente per navigare per lungo tempo e su lunghe distanze ad una velocità più che accettabile, senza inquinare, senza rumore e con molto divertimento… “.
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?