Lissoni Architettura, con Piero Lissoni e i giovani membri del suo team (Miguel Casal Ribeiro, Joao Silva e Mattia Susani), è stato selezionato e assegnato come il primo posto Vincitore del concorso di idee aperto NYC Aquarium & Public Waterfront.
Sarà il futuro acquario di New York e non poteva sorgere in posizione migliore, sull'East River.

Il progetto crea un sistema dinamico che interagisce con l'ambiente circostante, che offre molteplici modi di vivere il mondo dell'acqua rappresentata da otto cupole a tripla altezza (biomi trasparenti): quattro oceani (Atlantico, Pacifico, Indiano e Sud) e quattro mari (Caraibi, Mediterraneo, Tasman e Mar Rosso), mentre i Poli Nord e Sud sono espressi da un iceberg visibile nel centro dell'atrio.

Il sito è scavato per diventare un ampio e innovativo bacino d'acqua, con l'Acquario e il Marine center formando un'isola sommersa a due livelli, cui si accede tramite una rampa perimetrale che parte dalla hall d'ingresso e conduce i visitatori lungo il percorso bioma.

Una spiaggia inclinata copre l'area di parcheggio in modo da formare uno spazio pubblico panoramico, mentre una passerella circonda il bacino e diventa un anello galleggiante che collega i due waterfront e che comprende l'Acquario e il tetto scorrevole, un'isola verde che chiude a diventare un planetario che protegge l'arena e le cupole bioma all'interno.

L'idea principale è quella di generare un ambiente in cui i visitatori abbiano la sensazione che essi stessi stiano entrando nell'acqua per scoprire la bellezza della vita marina in mostra; un guscio vivente che si apre verso il cielo durante il giorno per rivelare i vari 'mondi mare' e che scende ad assumere una "seconda vita" come un planetario, che protegge l'arena e le cupole come una conchiglia protegge la sua perla.

Dal giudizio della Giuria internazionale (che ha premiato l'italiano studio Lissoni Architettura) si evince che il concetto stesso della costruzione è risultato intrigante e seducente, perchè "gioca con sfumature piuttosto che con un impatto enorme o massiccio che contrasta e gioca contro la densità e la grana di New York in un modo molto poetico".

La struttura, infatti, è caratterizzata da otto cupole trasparenti a tripla altezza, che rappresentano gli oceani e i quattro mari; mentre una sorta di iceberg centrale che emerge dallo scavo simboleggia i Poli Nord e Sud.
Un anello galleggiante come una passerella panoramica perimetrale collega i due waterfront e comprende l'Acquario e il tetto scorrevole.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?