La mostra "Dab - Design per Artshop e Bookshop" sbarca nella capitale (dopo Modena e Venezia) al Museo nazionale delle arti del XXI secolo (Maxxi), dove resterà fino al 6 gennaio 2014.

"Un progetto realizzato dall'Ufficio giovani d’arte dell’assessorato alla Cultura di Modena sta ottenendo riconoscimenti crescenti a livello nazionale e non solo – ha sottolineato l’assessore Roberto Alperoli – ed è una soddisfazione vedere ospitata al Maxxi la mostra che da quel progetto è nata. Questi risultati ci confermano nella scelta di realizzare iniziative capaci di sostenere e far emergere la creatività giovanile in ambiti diversi, con attenzione a fornire opportunità anche di sviluppi professionali".

L'esposizione presenta progetti e prototipi di giovani designer che la commissione ha selezionati purché rispondessero a tre requisiti: appartenenza allo scenario della cultura del progetto contemporaneo; effettiva compatibilità con i museum shop per caratteristiche dell'oggetto, prezzo, mercato; possibilità di essere prodotti in modalità di autoproduzione o con filiera produttiva non tradizionale.

Il progetto, nato nel 2006, rientra nel Progetto "De.Mo. - sostegno al nuovo design e alla mobilità" del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (MiBAC) - Direzione generale per il paesaggio, le belle arti, l'architettura e l'arte contemporanee (PaBAAC) / Servizio architettura e arte contemporanee, e Direzione generale per la valorizzazione del patrimonio culturale.

Catalogo digitale e materiali anche sulle precedenti edizioni di "Dab" sono pubblicati sul sito di Giovani d'Arte (www.comune.modena.it/gioarte).

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?