La settima edizione del Triennale Design Museum focalizza la sua attenzione sul tema dell'autosufficienza produttiva, declinato e affrontato in modo diverso in tre periodi storici cruciali: gli anni trenta, gli anni settanta e gli anni zero.

L’idea alla base è che il progettare negli anni delle crisi economiche sia una condizione particolarmente favorevole allo stimolo della creatività progettuale: dalle origini del design italiano negli anni trenta, anni in cui i nostri grandi progettisti hanno realizzato opere esemplari, ai distretti produttivi (nati negli anni settanta in piccole aree geografiche tra patrimoni di sapere e di eccellenza, basati su tradizioni locali e disponibilità diretta di materie prime) per arrivare alle sperimentali forme di produzione dal basso e di autoproduzione.

Autarchia, austerità, autoproduzione, in questa mostra della Triennale che è a tutti gli effetti un museo che ricerca, studia, rappresenta il design italiano da punti di vista sempre differenti: Triennale Design Museum è, infatti, il primo museo del design italiano, situato nella storica sede della Triennale di Milano, che riesce ad offrire al visitatore la possibilità di scoprire le eccellenze del design italiano attraverso inediti punti di vista.

Triennale Design Museum, 4 aprile 2014 - 22 febbaio 2015

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?