Il MAXXI e il Comune di Roma insieme per il sostegno e la promozione dell’architettura e dell’urbanistica. Grazie ad un accordo quadro valido tre anni siglato dall'Assessore alla Trasformazione Urbana di Roma Capitale Giovanni Caudo e dal Presidente della Fondazione MAXXI Giovanna Melandri con il Direttore MAXXI Architettura Margherita Guccione.

Le due istituzioni uniscono le forze con obiettivi importanti tra cui la stesura di bandi nazionali e internazionali per la progettazione sul territorio di Roma, la definizione di procedure per la gestione di concorsi per giovani architetti, progetti che coinvolgono ilquartiere Flaminio, la creazione di un Archivio degli Architetti romani del Novecento, la realizzazione e la promozione dimostre di architettura e urbanistica relative alla storia di Roma e la divulgazione delle buone pratiche architettoniche attraversoworkshop, mostre e convegni.

Ed è proprio nell’ottica di un coinvolgimento dei giovani progettisti e della divulgazione delle buone pratiche architettoniche che prenderà il via il workshop IN TOTO – ROMA 2025. Un laboratorio di ricerca e progettazione sulla metropoli.

Università italiane e internazionali verranno coinvolte nell’elaborazione di visioni della Roma futura con un orizzonte temporale esteso fino al prossimo Giubileo del 2025.

Nato in occasione del riallestimento della storica mostra Roma Interrotta, entrata nella collezione del MAXXI Architettura, il progetto prende in considerazione l’estesa area metropolitana di Roma, in questo caso ripartita secondo una griglia ideale, il cui centro è la pianta rettangolare del Palatino. I 24 tasselli così individuati saranno oggetto dell’analisi e della ricerca dei laboratori universitari invitati a indagare l’odierna realtà urbana e a immaginare le trasformazioni e i potenziali sviluppi futuri.

Si parte subito con IN TOTO – ROMA 2025 che si avvale di un Comitato Scientifico di cui fanno parte Giovanni Caudo Assessore alla Trasformazione Urbana di Roma Capitale, Margherita Guccione Direttore MAXXI Architettura, Pippo Ciorra Senior Curator MAXXI Architettura, Vittoria Crisostomi Direttore Pianificazione Generale del Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica, Piero Ostilio Rossi Professore Università la Sapienza di Roma - Facoltà di Architettura e Francesco GarofaloUniversità di Pescara – Facoltà di Architettura, consentirà di far emergere nuove interpretazioni, letture e visioni che riguardano non solo il contesto romano ma anche la città contemporanea; gli esiti del progetto verranno esposti in una mostra al MAXXI nell’estate 2015.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?