«Gravare con tasse, balzelli e oneri esagerati il mattone, e quindi il bene casa rappresenta una via assolutamente inaccettabile e controproducente, perché abbatte e frena la crescita dell'intera economia nazionale, mentre il suo corretto rilancio rappresenterebbe il volano più efficace, capace di ridare respiro a tutta una situazione economica certamente non ancora fiorente».

Parole scandite da Achille Colombo Clerici, presidente di Assoedilizia (la storica associazione, che rappresenta i proprietari immobiliari a Milano e che conta 8mila soci incluse mille società immobiliari), di fronte all'assemblea ordinaria annuale degli iscritti che si è riunita per l'approvazione del bilancio, oltre che per la nomina del nuovo consigliere amministratore, Paolo Jacini.

Presidente, quali sono i provvedimenti più urgenti per il rilancio del comparto?

«La nostra linea di pensiero è nel senso che l'attuazione del principio "meno tasse" sulla casa comporti più crescita, specialmente nel settore della commercializzazione e in quello della attività edilizia. Le misure che giudichiamo vitali per il nostro settore sono due: l'esenzione Imu in caso di morosità e sfitto per le locazioni commerciali e, sempre per questi ultimi, la cedolare secca. Non comporterebbero aggravi per il bilancio pubblico e accelererebbero il processo di ripresa economica, soprattutto nel retail.

La presenza e il mantenimento di più punti vendita, dislocati su tutto il territorio, non può che avere un effetto positivo anche come strumento equilibratore della vita cittadina, quale presidio volto a consentire una maggior sicurezza e tranquillità urbana».

Presidente, sarebbe favorevole alla Flat Tax?

«Al momento è una misura solo teorica che forse vedremo applicata nei prossimi anni. Credo che se il nuovo governo riducesse subito di qualche punto percentuale - bastano 3 o 4 punti - l'aliquota marginale dell'Irpef per gli scaglioni di reddito più alti, sarebbe già una buona cosa. Il carico fiscale è troppo elevato».

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?