Con una nota del 3 ottobre scorso l'Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture ha comunicato di aver inviato al Governo e al Parlamento un atto con il quale ha segnalato l'opportunità di modifica o integrazione della norma del Codice dei contratti che disciplina i "Corrispettivi, incentivi per la progettazione e fondi a disposizione delle stazioni appaltanti" (articolo 92, comma 6, del Dlgs 12 aprile 2006 n. 163).


L'argomento è quanto mai importante per tutti i professionisti dipendenti delle pubbliche amministrazioni (e quindi, di conseguenza, anche per coloro che svolgono la libera attività) in merito alla Redazione degli atti di pianificazione e riconoscimento del relativo incentivo.

L'intera segnalazione dell'Autority è scaricabile nell'allegato.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?