Smaltimento dei Materiali ediliE' stato pubblicato. nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 74 del 16 giugno 2006, il regolamento n. 6/2006 relativo alla gestione dei rifiuti speciali prodotti dalle attività di costruzione, demolizione e scavi, come dettagliatamente specificato nell’Allegato 1, parte integrante del provvedimento. e così distinti:
- Cemento, mattoni, mattonelle e ceramiche
- Legno, vetro e plastica
- Miscele bituminose, catrame di carbone e prodotti contenenti catrame
- Metalli (incluse le loro leghe)
- Terra (compreso il terreno proveniente da siti contaminati), rocce e fanghi di dragaggio
- Materiali da costruzione a base di gesso

Questo strumento normativo è essenzialmente finalizzato a favorire, da parte dei produttori di terre e rocce da scavo, il reimpiego diretto dei materiali di risulta.

Il regolamento contiene, inoltre, disposizioni normative per la regolamentazione delle aree di stoccaggio e recupero materiale e per l’iter di autorizzazione progettuale.
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?