Sistema integrato di contabilita ambientale

L'introduzione della contabilità e del bilancio ambientale nel contesto dei bilanci pubblici statali, regionali e locali, è diventata una realtà dopo la definitiva approvazione del disegno di legge delega al Consiglio dei Ministri del 16 novembre scorso.

Il disegno di legge risponde all’esigenza, fortemente avvertita nel contesto internazionale, da "Agenda 21" in poi, adottata a Rio de Janeiro nel 1992, di fornire una risposta ai problemi connessi alla sostenibilità ambientale delle politiche nazionali di sviluppo, nella consapevolezza che questo possa derivare soltanto da un’attenta ponderazione delle esigenze di difesa delle risorse naturali, del territorio e dell’ambiente.

Approvato, in via preliminare, dal Consiglio dei Ministri nella riunione del 6 settembre 2007, il provvedimento è stato inoltrato alla Conferenza Unificata per l’acquisizione del parere.
Il parere favorevole, con osservazioni, è stato dato nella seduta del 18 ottobre 2007.

Il testo presentato al Consiglio dei ministri del 16 novembre recepisce tutte le osservazioni della Conferenza Unificata concernenti, in particolare:
- il coordinamento delle attività previste dal ddl e di competenza di Comuni e città metropolitane, con quelle già da essi espletate in base all’art. 55 del D. L.vo n. 152/2006;
- l’inserimento di autonoma disposizione (art. 3) in cui viene assicurata l’applicabilità, a Regioni e Province autonome, delle norme contenute nella legge delega nella misura in cui queste siano compatibili con i rispettivi statuti e relative norme di attuazione.

Lo schema di legge-delega è stato predisposto da un’apposita Commissione di studio istituita in seno al MEF.

Fonte: comunicato CdM e MEF

www.governo.it

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?