"Nuovi strumenti per la valutazione dello scivolamento e ribaltamento delle scale portatili", questo il titolo dell'ultimo Quaderno di ricerca dell'INAIL (5/2015).
Le scale portatili, attrezzature largamente diffuse e usate in ambiente di lavoro e di vita, vengono impiegate da milioni di persone e comportano rischi elevati di incidenti connessi alla stabilità nell'uso e alla resistenza strutturale rispetto al comportamento nelle sollecitazioni cicliche.

Tali caratteristiche non sono verificate con idonee prove dalla normativa di prodotto europea vigente ma parzialmente e indirettamente valutate con considerazioni geometriche sulla stabilità e con prove di carattere esclusivamente statico per quanto riguarda la resistenza strutturale.

Al fine di ridurre al minimo il rischio di incidente, in virtù della evoluzione dei requisiti prestazionali del prodotto, in relazione al progresso tecnologico e al livello di sicurezza che i consumatori possono ragionevolmente aspettarsi, è fondamentale che le scale portatili vengano fabbricate con un livello intrinseco di sicurezza maggiore.

La ricerca sulle caratteristiche di resistenza e di stabilità delle scale portatili - argomento trattato nel Quaderno - è quindi indispensabile per l’individuazione delle misure progettuali e di sperimentazione, atte a ridurre al minimo i rischi connessi alle attività con esse praticate.

Fonte: INAIL

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?