Si è tenuta venerdì scorso, 16 maggio a Casalgrande (Reggio Emilia), la conferenza stampa di presentazione del primo Centro Sportivo in Italia interamente realizzato con l’utilizzo di container marittimi a fine corsa. firmato BOX4IT.

Il progetto, senza precedenti in Italia, è firmato BOX4.IT, divisione di Phoenix International azienda ligure leader nella commercializzazione di container marittimi e monoblocchi.
Sedici container ecologici e due soli mesi di lavoro per un comprensorio costituito da quattro spogliatoi, magazzino, infermeria, bar, sala riunioni, sala video e un’ampia terrazza in conformità con le norme del CONI e quelle anti-sisma, senza dimenticare design innovativo e costi contenuti.

Grande attenzione è stata riservata alla scelta dei materiali, dall’acciaio, per le sue elevate proprietà di resistenza e duttilità, al legno compensato marino, che contribuisce a rendere i container utilizzati da BOX4IT riciclati e riciclabili al 100% e ISO standard certificati.

Una ricetta che non poteva che generare grande soddisfazione da parte dell’amministrazione comunale di Casalgrande: "La tipologia costruttiva, che ha un costo moderato, è una rarità sul nostro territorio. - ha sottolineato il Sindaco Andrea Rossi - L’innovazione e la compatibilità ambientale sono i due elementi che ci hanno guidato nella scelta, doverosa poiché riferita a una struttura inserita all’interno di un parco naturale".

BOX4IT rappresenta la risposta alle differenti esigenze del mercato edile, in grado di offrire una soluzione in cui la crescente attenzione per l’ambiente sposa limitate disponibilità di budget della committenza ed esigenze dettatate da tempistiche urgenti: "Ne è un esempio il nostro primo progetto - prosegue Cocchi - quando nel 2012, dopo il terremoto in Emilia Romagna, abbiamo ricevuto una specifica richiesta dal Comune di Cavezzo in provincia di Modena e abbiamo realizzato il nuovo centro commerciale “ShopBox Cavezzo 5.9”, per il quale sono stati adoperati 34 container riciclati al fine di ricavarne 17 attività commerciali in tempistiche record. Tuttavia la nostra intenzione è quella di promuovere il Container Ecologico, non solo per la realizzazione d’impianti commerciali o sportivi, ma anche come modello per abitazioni private, come già accade in diverse parti d’Europa".

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?