A Milano, dal 17 al 22 aprile, il quartiere fieristico di Rho ospiterà la 51esima edizione della fiera più attesa in Italia per quanto riguarda il settore arredamento.
E' il Salone del Mobile, il punto di riferimento a livello mondiale del settore Casa-Arredo e strumento dell'industria, che trova in esso uno straordinario veicolo di promozione.
Nasce nel 1961 con l'intento di promuovere le esportazioni italiane di mobili e complementi, impegno che ha soddisfatto pienamente divulgando nel mondo la qualità del mobile italiano.

Salone Internazionale del Mobile 2012Dai mobili ai complementi d’arredo, dalle cucine ai bagni ai prototipi degli under 35: queste le molteplici proposte dei circa 2.500 espositori caratterizzate da qualità e innovazione.
Lavori in corso, quindi, per la nuova edizione dei Saloni che presenterà migliaia di prodotti di qualità destinati ai mercati di tutto il mondo, confermando Milano la capitale internazionale dell'arredo.
E' riconfermato il layout che vede il settore design distribuito in modo tale da creare un percorso ideale di visita in piena sinergia con il SaloneSatellite, il Salone Internazionale del Complemento d'Arredo e le biennali della Cucina e del Bagno (EuroCucina e Salone Internazionale del Bagno).

L’ampia offerta merceologica delle cinque manifestazioni copre ogni tipologia di arredo e ogni stile: grande attesa anche per la presentazione in anteprima degli arredamenti di lusso griffati Roberto Cavalli.

Il SaloneSatellite, quest’anno dedicato a “Design<–>Technology”, festeggia la 15a edizione continuando la sua tradizione di talent scout alla ricerca dei più promettenti designer internazionali per offrire loro visibilità e possibilità di contatti con le aziende espositrici.

www.cosmit.it
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?