Nonostante sia positivo il giudizio dell’OICE espresso sulle nuove regole in merito ai ritardi nei pagamenti, pur tuttavia emerge chiaramente la necessità che siano applicabili anche ai lavori e ai contratti pubblici.

Ritardo pagamenti l OICE propone correttiviPer l’OICE, l’Associazione aderente a Confindustria che riunisce le società di ingegneria e di architettura, il decreto 192 del 9 novembre, che recepisce la direttiva europea (2011/7/Ue) sui ritardi di pagamenti, è un primo importante passo verso la soluzione dei problemi che affliggono le società di ingegneria e architettura.

Tuttavia è appena l'inizio.
Non risulta sufficiente quanto fatto fin'ora, sono necessarie ulteriori azioni per risolvere quello che oggi è diventato un problema drammatico: bisogna risolvere il ritardo sui circa 90 miliardi di contratti pubblici non pagati perché non ci si può più permettere di finanziare i progetti della Pubblica Amministrazione.

Ed è quanto affermato anche da Luigi Iperti, Vice Presidente Vicario OICE: “il decreto offre certezze agli operatori economici che operano con la Pubblica Amministrazione, ma si tratta di certezze che riguardano il futuro e non il passato”.
E sicuramente è ormai risaputo che i tempi di pagamento per incarichi di servizi di ingegneria e architettura, ormai sono vicini, in media, ai sette mesi e spesso vanno ben oltre l’anno a far data dalla conclusione delle prestazioni contrattuali.

E' necessario, inoltre, che sia assolutamente e inequivocabilmente chiarito che il decreto 192 debba essere applicato anche ai contratti di appalto e di concessione di lavori, oltre che ai contratti per la fornitura di beni e la prestazione di servizi, così come anche dichiarato dal Vice Ministro Ciaccia che ha dato assicurazioni sul fatto che il nuovo decreto dovrà senz’altro ritenersi applicabile anche ai lavori.

Ing. Enzo Ritto
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?