Il convegno è organizzato da Assorestauro, Associazione itaiana per il Restauro, in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Culturali ed Ambientali della Regione Siciliana, e si svolgerà venerdì 25 settembre alle ore 9.00 presso il Castello di Maniace a Siracusa.

Rischio sismico e patrimonio chiesasticoQuesto incontro ha l’obiettivo di far emergere l’importanza del rapporto tra sismica e conservazione dei beni culturali nella Sicilia del Sud-Est, un tema che mette in luce le problematiche di prevenzione e protezione dei beni architettonici di interesse culturale.

L’Arch. Mariella Muti, Soprintendente di Siracusa, e la Prof.ssa Luigia Binda, membro del Comitato Tecnico Scientifico di Assorestauro e docente del dipartimento di ingegneria strutturale presso il Politecnico di Milano, apriranno le sessioni di studio con cinque casi esemplari della Sicilia Sud – Orientale colpiti da terremoti e divenuti noti per le significative opere di restauro eseguite: la Cattedrale di Noto, il Duomo di Siracusa, la Chiesa di S. Nicolò l’Arena di Catania, la Chiesa di S. Maria del Gesù a Modica Alta e la Chiesa di San Giovannello alla Giudecca a Ortigia.

L’evento, rivolto a un pubblico di specialisti, è l’occasione per un confronto tecnico e scientifico tra architetti, ingegneri e aziende del settore.

Per informazioni e iscrizioni: D E M E T R A – Comunicazione in Architettura
tel. 0341 271900 fax 0341 353776
eventi.convegni@demetraweb.it - www.demetraweb.it
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?