L’Ordine degli Architetti PPC di Como con la Commissione Cultura, in occasione delle celebrazioni del centenario della scomparsa di Antonio Sant’Elia (1888-1916), ha promosso la mostra - ancora aperta fino al 25 febbraio prossimo - su “L’incontro tra futurismo e razionalismo nel Monumento ai caduti di Como”.

Si tratta di un progetto che presenterà al pubblico alcuni video di architettura sul tema, audio interviste a Gianni Biondillo, Giuliano Collina, Alberto Longatti e Attilio Terragni, un modello proveniente dall’Archivio Terragni e alcuni pannelli espositivi appositamente realizzati.

La mostra si tiene nella sede dell’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori della Provincia di Como, al Novocomum, viale G Sinigaglia 1, Como.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?