Enrico Letta alla Conferenza Stato Regioni

Si è svolto ieri, a Palazzo Chigi, un incontro del governo con la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, il primo dall’insediamento del nuovo esecutivo.

Alla riunione hanno partecipato il presidente del Consiglio, Enrico Letta, i ministri per gli Affari Regionali e le Autonomie, Graziano Del Rio, e per i Rapporti con il Parlamento e il coordinamento dell’attività di governo, Dario Franceschini, il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Filippo Patroni Griffi e la delegazione della Conferenza composta dai presidenti delle regioni.

Sala Verde a Palazzo Chigi

Il presidente Letta ha manifestato la volontà di tenere aperto, proprio a cominciare da questa occasione, un canale di dialogo costante e proficuo con le amministrazioni regionali.

Più nel dettaglio, il governo ha esplicitato ai rappresentanti delle Regioni tre disponibilità immediate:
- la prima ad avviare quanto prima la Conferenza permanente per il coordinamento della finanza pubblica, con specifico riferimento al federalismo fiscale;
- secondariamente, la costituzione della Commissione governo-Regioni sui ticket sanitari;
- in terzo luogo, l’impegno a favorire un fattivo coinvolgimento delle Regioni nel processo delle riforme costituzionali - in particolare sulla eventuale istituzione del Senato delle Regioni e delle autonomie - che prenderà avvio questa settimana con la discussione delle mozioni parlamentari.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?