Lodovico Barbiano di Belgiojoso ed Ernesto Nathan Rogers furono non solo studenti, ma anche docenti del Politecnico di Milano.
A cent’anni dalla nascita dei componenti del gruppo BBPR, l’Ateneo celebra i due architetti con una “cinque giorni” da non perdere.

Ricordo dello Studio BBPRNoto in tutto il mondo, l’acronimo BBPR indica il gruppo di progettisti costituito nel 1932 da Gian Luigi Banfi (Milano 1910 - Mauthausen 1945), Lodovico Barbiano di Belgiojoso (Milano 1909 - 2004), Enrico Peressutti (Pinzano al Tagliamento, - Pordenone, 1908 - Milano 1976) ed Ernesto Nathan Rogers (Trieste 1909 - Gardone, 1969).
Appena laureati al Politecnico di Milano, i quattro architetti fondarono il loro Studio nel capoluogo lombardo iniziando quel percorso di ricerca architettonica che li renderà celebri e porterà alla realizzazione della loro opera più nota: la Torre Velasca di Milano.

Questi gli appuntamenti in programma:

1 dicembre 2009 – Convegno “Lodovico Belgiojoso architetto. Per un’Italia altra”
Ore 9.30 - Aula Rogers, Politecnico di Milano, Via Bonardi 3
La Facoltà di Architettura e Società rende omaggio a Lodovico Belgiojoso con una giornata di studi che vuole dare risalto al suo contributo personale all’interno della produzione complessiva dello Studio. Due i temi in evidenza.
Il primo è l’impegno civile e politico di Belgiojoso volto alla ricerca di un’Italia altra che, nel corso della Seconda Guerra Mondiale, lo portò a unirsi alla Resistenza cui farà seguito la deportazione in Germania.
Il secondo riguarda le differenze tra le forti personalità dei quattro architetti, che trasformarono lo Studio in un laboratorio culturale di grande attualità.

1 – 11 dicembre 2009 – Mostra dedicata a Belgiojoso
Atrio Facoltà di Architettura e Società, Politecnico di Milano, Via Bonardi 3
A margine del Convegno sarà allestita una mostra che completerà i temi trattati con immagini, disegni, poesie e scritti di Belgiojoso.

2 – 4 dicembre 2009 – Convegno internazionale “Esperienza dell’Architettura. Ernesto Nathan Rogers”
Ore 9.30 – Aula De Carli, Politecnico di Milano, Campus Bovisa, Via Durando 10
Per celebrare la figura e l’opera di Ernesto Nathan Rogers, la Facoltà di Architettura Civile organizza un convegno con l’obiettivo di attualizzare il concetto, caro all’architetto, di “continuità”.
Essa è per Rogers una forma possibile del tempo presente, il riconoscimento di una tradizione entro cui l’artista innesta le sue invenzioni originali, nate dall’interpretazione critica del passato. Il convegno internazionale, risultato di una call for papers cui hanno partecipato più di ottanta studiosi da tutto il mondo, si pone l’obiettivo di attualizzare il concetto di “continuità” attraverso il confronto di differenti punti di vista storico-critici, volti a ricostruire la lezione rogersiana, i suoi motivi e le sue influenze sulla cultura architettonica italiana e internazionale.
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?