Nell'ambito delle istanze di permesso di costruire o SCIA per interventi di nuova costruzione, ampliamenti, demolizione e ricostruzione, cambi di destinazione d’uso di edifici destinati ad ambienti abitativi, il progettista è tenuto ad asseverare che l’intervento è soggetto alla presentazione della valutazione previsionale dei requisiti acustici passivi degli edifici.

Il Regolamento per la Disciplina delle Attività Rumorose del Comune di Verona prevede che, contestualmente alla presentazione di un progetto edilizio, per i suddetti interventi debba essere presentata idonea documentazione tecnica, firmata da un tecnico abilitato.

Con Determinazione dirigenziale l'Amministrazione Comunale ha approvato le linee guida per la redazione delle relazioni di calcolo e di collaudo dei requisiti, al fine di uniformare il più possibile i contenuti delle stesse e agevolare le relative istruttorie tecniche da parte degli uffici.

In allegato sono consultabili e scaricabili le linee guida.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?