Sul B.U.R. Regione Puglia (n. 142 del 2 novembre 2015) è stata pubblicata la Legge Regionale 30 ottobre 2015, n. 31 titolata: “Riforma del sistema di governo regionale e territoriale”, in attuazione della normativa vigente che riordina le funzioni amministrative regionali delle Province, delle aree Vaste, dei Comuni, delle forme associative comunali e della Città metropolitana di Bari.

La presente legge, entrata in funzione il 3 novembre scorso, con i suoi 12 articoli disciplina il nuovo sistema di governo regionale e territoriale pugliese:

- Art. 1, Principi e finalità
- Art. 2, Oggetto
- Art. 3, Funzioni oggetto di riordino
- Art. 4, Funzioni oggetto di riordino riservate alla Regione
- Art. 5, Decorrenza dell’esercizio delle funzioni attribuite
- Art. 6, Norma transitoria
- Art. 7, Criteri generali per l’individuazione delle risorse
- Art. 8, Conclusione dei procedimenti amministrativi in corso
- Art. 9, Associazioni e fusioni di comuni
- Art.10, Società partecipate
- Art.11, Disposizioni finali
- Art.12, Norma finanziaria.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?