La Fondazione Vico Magistretti organizza per il 18 ottobre prossimo una insolita mostra di design: invita, infatti, chi possiede un oggetto disegnato da Magistretti a partecipare alla mostra “Il mio Magistretti”.

Raccontare una vita con gli oggetti di Design"Se una persona in un negozio sceglie una lampada, fai conto una lampada disegnata da me, la prende, la compra e la porta a casa: ecco questa influenzerà in qualche modo la sua vita…" Vico Magistretti

Questo progetto nasce quindi per raccontare le tante storie degli oggetti di Vico dal momento in cui diventano parte della casa – e della vita – di persone diverse.
Con “Il mio Magistretti” la Fondazione propone una rilettura della vasta produzione del grande designer. Attraverso i materiali di archivio e il contributo di storici del design sarà ricomposto il contesto storico culturale degli oggetti in mostra. Al contempo prenderà vita un nuovo archivio fatto di racconti e fotografie, scattate oggi o nel passato, di proprietari di oggetti che vorranno condividere la storia e le storie.

Sono invitati dunque tutti coloro che abbiano un prodotto disegnato da Vico Magistretti – acquistato, ritrovato, collezionato, ricevuto in dono: raccontare la loro storia e la loro personalissima relazione con l’oggetto, e quindi inviare un breve testo e una fotografia di se stesso con la lampada, il divano, la sedia, il tavolo, il letto o quant’altro.

Immagini e testi possono essere postati sul sito (http://www.vicomagistretti.it) oppure, per chi preferisce i metodi tradizionali, inviati per posta all’indirizzo della Fondazione studio museo Vico Magistretti in Via Conservatorio 20, Milano.

Durante il periodo della mostra (16 ottobre 2012 – 8 aprile 2013) si terranno presso la Fondazione tre conversazioni. Lo storico del design, il restauratore, l’antropologo leggeranno gli oggetti scelti per raccontare in modo un po’ diverso la produzione di Vico Magistretti.
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?