Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha sottolineato un efficace sostegno al made in Italy, all'inaugurazione del salone del Mobile a Milano, che si sta svolgendo fino al 9 aprile.
Mattarella aggiunge che “la consapevolezza del nostro valore e delle energie che sappiamo mettere a sistema, espressa con misura e pacatezza – in un contesto internazionale in cui affiorano elementi di instabilità - può far sì che ripresa economica e ripresa civile possano saldamente coincidere in una stagione che rinnovi fiducia sempre maggiore”.

L'assessore allo Sviluppo economico di Regione Lombardia, Mauro Parolini, sottolinea come “dietro a ogni impresa c'è un imprenditore, la sua famiglia, chi lavora per il bene proprio e del proprio paese”.
"Anche questo salone, che stupisce per la bellezza di ciò' che viene esposto, - prosegue Parolini - è simbolo della nostra economia, fatta di imprese che sanno crescere e guardare al futuro. Anche imprese con fatturati non grandissimi che sanno arrivare in paesi lontanissimi, portando con se il valore della propria creatività".

Il Friuli Venezia Giulia nel cortile d'onore della Pinacoteca di Brera, presenta l'installazione "Urban Hugs", "un recinto per abbracciarsi" progettato da Stefano Boeri architetti. e realizzato dalla Filiera del legno del Friuli Venezia Giulia con il legno certificato. Si tratta di una realtà che promuove il legno certificato che proviene dalle montagne locali e le aziende che lo trasformano, in collaborazione con la Regione e il Consorzio Innova FVG.
Il presidente della regione Debora Serracchiani, evidenzia come "con questa installazione, come già era successo in occasione dell'opera 'Radura' presentata al Fuori Salone dell'anno scorso, il Friuli Venezia Giulia dà dimostrazione di competenza, capacità e versatilità e desiderio di uscire dai confini territoriali per mettersi a disposizione dell'avanguardia dell'architettura dell'arredo urbano italiano e internazionale”.

Per le Marche l’assessore alle Attività produttive, Manuela Bora, sostiene il progetto strategico del sistema “Abitare” per rilanciare il settore del mobile marchigiano. La Regione ha già sottoscritto un Accordo quadro con Federlegno e Confindustria Marche per promuovere il rinnovamento del distretto Legno-Arredo. Il progetto strategico è uno dei punti di forza dell’accordo che mira a sviluppare una “politica innovativa settoriale”, puntando sulle risorse europee del Fesr (sviluppo regionale) e Fse (lavoro) 2014-2020, con il supporto tecnico del Cosmob. “La Regione crede in questa strategia di rinnovamento e sviluppo della filiera attraverso l’innovazione e la formazione - spiega Bora – Lavoreremo sulla capacità di aggregazione delle piccole e medie imprese, collegandole con i centri di ricerca e trasferimento tecnologico”.

La Puglia pone in primo piano a Milano l’evento “One night in Puglia” al quale partecipano imprenditori del design e del turismo pugliese.
“Siamo a Milano – afferma il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano - per collaborare con questa grande città e far conoscere le nostre capacità. In questo modo aiutiamo noi stessi e aiutiamo l’Italia che ha tanto bisogno di un Mezzogiorno vitale, onesto, trasparente che sa costruisce occasioni per una crescita anche personale e non solo economica. L’economia non ha solo una dimensione di numeri e denaro, ma anche di crescita della speranza”.
Puglia Crossing Identities è la rassegna di lavori di giovani designer pugliesi presentata al Salone del Mobile di Milano. “Noi stiamo provando – afferma Emiliano - a mettere in contatto questi designer pugliesi con la filiera industriale, qui ci sono dei giovani strepitosi che hanno fatto cose fantastiche e che ci danno un'emozione grandissima”.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?