Programmi d investimento FOSPIApprovati dalla Giunta Regionale Valdostana gli interventi finanziati dal Fondo per gli Speciali Programmi d'Investimento-FOSPI per il trienio 2003/2005.

E' di 35 milioni e 139 mila euro il finanziamento a carico del bilancio regionale che permetterà di attuare, nel triennio 2003/2005, gli interventi pubblici previsti dal Fondo per Speciali Programmi d'Investimento-FOSPI, per un investimento complessivo di 44 milioni e 60 mila euro che consentirà la realizzazione di ventotto opere in altrettanti Comuni della Valle d'Aosta.

Approvato dalla Giunta su proposta del presidente della Regione Dino Viérin, il piano comprende, a seconda dei singoli settori, la realizzazione ed il potenziamento degli acquedotti (21 milioni e 782 mila euro), il recupero dei fabbricati pubblici (7 milioni e 806 mila euro), la creazione e l'ampliamento delle autorimesse e dei parcheggi (5 milioni e 815 mila euro), la sistemazione degli edifici scolastici (4 milioni e 992 mila euro), la ristrutturazione dei cimiteri (un milione e 619 mila euro), la costruzione degli impianti igienici (un milione e 319 mila euro) ed il completamento degli impianti sportivi (727 mila euro).

Nel dettaglio, i lavori riguardano il rifacimento delle reti fognarie e acquedottistiche di Challand-Saint-Anselme (3 milioni e 775 mila euro), la ristrutturazione dell'acquedotto di Ayas (3 milioni e 260 mila euro), la razionalizzazione del sistema acquedottistico di Arnad (3 milioni e 247 mila euro), l'adeguamento della scuola elementare del capoluogo di Saint-Vincent (due milioni e 962 mila euro), il potenziamento degli acquedotti comunali di La Salle (2 milioni e 866 mila euro) e della rete idrica e fognaria di Senin e Meysattaz a Saint-Christophe (2 milioni e 565 mila euro), il recupero del municipio di Saint-Marcel (due milioni e 363 mila euro), il potenziamento degli acquedotti di Pila, della collina e del capoluogo a Gressan (due milioni e 124 mila euro) e l'adeguamento funzionale delle scuole materna ed elementare di Roisan (due milioni e 30 mila euro).

Tra gli altri, sempre tra gli interventi rientranti nel programma 2003/2005 figurano la sistemazione dell'ex scuola di Tache a Saint-Pierre (un milione e 820 mila euro), la riqualificazione della casa municipale e dell'antistante piazzetta a Gressoney-La-Trinité (un milione e 807 mila euro), la revisione della rete idrica di Montjovet ed il suo collegamento con quella di Champdepraz (un milione e 606 mila euro), la costruzione di un'autorimessa interrata a Fossaz-Dessus di Saint-Nicolas (un milione e 412 mila euro), il rifacimento della condotta principale dell'acquedotto comunale di Oyace con l'interessamento dei villaggi di Closé, Chez-les-Brédy, Crétaz, Bouioz, Voisinal e Vernosse (un milione e 368 mila euro), l'ampliamento del cimitero di Issogne (un milione e 202 mila euro), la realizzazione dei parcheggi al servizio degli abitati di Avout, Cerian, Chessin, Epaillon, Petit-Antey, Ruvère-Dessous e Villettaz ad Antey-Saint-André (un milione e 20 mila euro) e la costruzione di un'autorimessa a Mongnod di Torgnon (un milione e 13 mila euro).
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?