Dalle ore 9 del 24 ottobre 2013, i Comuni (con meno di 5mila abitanti) potranno inviare la richiesta di partecipazione al Programma, redatta secondo lo schema allegato alla Convenzione, che dovrà essere mediante indirizzo di posta elettronica certificata e inviata all'indirizzo email pec@6000campanili.anci.it.

Il Programma Campanili è un fondo che prevede 100 milioni di euro, per il 2014, destinati a piccole opere per interventi di adeguamento, ristrutturazione e salvaguardia del territorio.
E' un progetto inserito nel cosiddetto Decreto Del Fare (punto 9 dell’articolo 18) e prevede le seguenti tipologie di intervento ammissibili:
- adeguamento normativo di edifici pubblici esistenti;
- ristrutturazione e rifunzionalizzazione di edifici pubblici;
- nuova costruzione di edifici pubblici;
- realizzazione e manutenzione di reti viarie e infrastrutture accessorie.

Non è previsto un livello minimo di progettazione, ma alla data della richiesta (per poter accedere ai contributi del Programma 6000 Campanili) il progetto deve essere munito di tutti i pareri discriminanti, in merito alla sua realizzabilità, in quanto necessari all'avvio dell’intervento.

Il testo definitivo della Convenzione, coordinato con le modifiche apportate dall’Atto Aggiuntivo,
e dei relativi allegati non modificati saranno resi noti sui siti del MIT e dll'ANCI a decorrere dal 10 0ttobre 2013.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?