E' stato presentato al ministro dell'ambiente Corrado Clini il progetto 'Nuvolaverde', per contribuire al risparmio energetico, al basso impatto ambientale, al decongestionamento delle città, al miglioramento della relazione con il territorio, degli stili di vita e di consumo.

Progetto NuvolaverdeNuvolaverde è promosso dal Ministero dell'Ambiente in collaborazione con Premio Areté, Piccola Industria - Confindustria, Expo 2015, Anitec, Venice International University.

Questa la presentazione di Enzo Argante, giornalista ed editore impegnato nell’asset comunicazione-sostenibilità, fondatore di Nuvolaverde:
Digitale e sostenibilità parole chiave della nuova economia: le tecnologie trasparenti fattore determinante per il risparmio energetico e basso impatto ambientale, ma anche passaggio chiave verso un sistema economico più responsabile dal punto di vista dell’equità sociale e dei valori di civiltà.
La crescita tecnologica esponenziale apre a nuovi fantastici mondi dove tutto sembra possibile: nuvolaverde propone analisi, ricerche, visioni sul futuro digitale. E si candida al ruolo di raccordo con il mondo istituzionale e amministrativo, scientifico e imprenditoriale. In una parola con la sustainabilty business community.

E’ il momento di guardare avanti, al nostro futuro, a quello dei nostri figli e delle nostre imprese. E  Nuvolaverde nasce per promuovere lo sviluppo sostenibile attraverso l'economia digitale e per creare una connessione diretta tra il Ministero dell'Ambiente e le imprese.

Il progetto ha lo scopo dipromuove iniziative di sperimentazione sul territorio, studio e analisi delle tendenze, momenti di informazione e formazione ed eventi internazionali per la diffusione della cultura digitale per la sostenibilità, visioni in digitale applicabili alla mobilità sostenibile.

Nel mese di giugno verrà lanciata la ricerca Vita Digitale, Italia e italiani del bit verde, che proporrà una panoramica del mondo digitale in Italia per leggerne le prospettive e formulare strategie ad hoc. Alla ricerca è collegato il workshop Italiani for Italy, una proposta formativa dedicata alle aziende pubbliche e private per la condivisione dei risultati online.
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?