Progetto Citta accessibileE' l'iniziativa dell’amministrazione comunale e della prefettura di Pescara per eliminate le barriere architettoniche.
Un percorso riservato, costituito da rampe di minima pendenza, che unirà i due Palazzi comunali con la sede dell’Agenzia delle Entrate e del Catasto, con la sede della Provincia di Pescara e della Prefettura. E poi un ascensore in vetro, tutto trasparente, che sostituirà il vecchio elevatore per consentire anche ai diversamente abili di accedere agevolmente ai Palazzi istituzionali.

Si tratta di un progetto globale che riguarda l’abbattimento delle barriere architettoniche situate in P.zza Italia con  istallazione anche di una segnaletica particolare dove saranno presenti i parcheggi per disabili.

Previsto un investimento, completamente a carico del Comune, per 80mila euro complessivi, che contempla la realizzazione di un unico percorso riservato, con un sistema di rampe saliscendi, con scarsa pendenza.
“Il progetto si prefigge – ha affermato il Prefetto – il miglioramento della accessibilità nel processo di riqualificazione urbana, al fine di migliorare la qualità della vita dei cittadini e in particolare dei diversamenti abili”.
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?