L'amministrazione comunale di Moena aveva bandito un concorso progettuale per un "Parcheggio di testata", in località Longea, con lo scopo di "acquisire idee al fine di orientare le migliori scelte per il futuro, prendendo in esame tanto il manufatto "parcheggio" in sé, quanto il suo collegamento veicolare alla parte alta del paese ed il suo collegamento pedonale verso il centro cittadino".

Al bando di concorso per la realizzazione del parcheggio di Longea hanno partecipato ben centocinquantun progetti con un numero elevato di professionisti e collaboratori.
Il tema del concorso non era né facile né scontato: il ponte sul torrente Avisio per collegare la ex statale con la parte nord-ovest del paese, un parcheggio multipiano di attestamento a nord del paese, i percorsi ciclopedonali per collegare il tutto con il centro.

L’area scelta per il parcheggio, inoltre, si trova all'interno di una curva stradale, uno spazio piuttosto angusto, la presenza del torrente Avisio, l'incombere di una valle ripida e selvaggia, e poi la presenza massiccia delle varie montagne di Moena.

La sensibilità per l'ambiente, rispetto del contesto, qualità e professionalità, entusiasmo ed emozione, hanno contraddistinto il motivo conduttore che si è letto con frequenza nei vari progetti.
Il primo premio è andato all'arch. Angelo Monti (collaboratori: ing. Franco Gerosa, arch. Vincenza La Rocca, Angelo Lagostina).

Il secondo premio (ex equo) è stato assegnato all'arch. Bruno Detassis (per Techplan s.r.l.) e all'arch. Angelo Maria Salamone (collaboratore Rossella Di Bari), mentre altri sette sono stati i progetti menzionati, dei seguenti professionisti: ing. Sebastaiano Amore, ing. Salvatore Gioia Corrado, arch. Matteo Umberto Poli, arch. Luca Astorri, arch. Riccardo Balzarotti, ing. Luca Varesi, arch. Alessandro Rigazio, arch. Hermann Kohllofell, arch. Marco Maresca, arch. Diego Brustia, arch. Aline De Moura Nunes, arch. Marco Antonio Tapia Lopez, arch. Carmen Figueiras Lorenzo, arch, Luciano Motta, arch, Marco Raggioli, arch. Alberto Morao.

Arch. Francesca Giara

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?