Sono aperte le iscrizioni alla seconda edizione del corso ”La progettazione e la conduzione di un laboratorio dell’immaginario” che si terrà nei giorni 06-07 Ottobre e 10-11 Novembre 2012.

Progettazione e conduzione di un laboratorio dell immaginarioL’immaginario offre uno strumento efficace e di utilizzo immediato per accedere, tramite l’uso dei simboli, alla sfera affettiva ed emotiva delle persone.

Il Laboratorio dell’Immaginario, infatti, consente, grazie all'uso dei simboli, l’accesso alla sfera degli affetti della persona. Tale metodo, riconducibile al modello analitico-immaginativo, è caratterizzato da processi di attivazione e rielaborazione dell’immaginario.

Disegni, fiabe, giochi, drammatizzazioni, musica e stimolazioni di rêveries attraverso l’opera d’arte costituiscono i media simbolici privilegiati attraverso i quali il conduttore entra in contatto con i bisogni, le carenze o le difficoltà del soggetto.

Per la dimensione ludico-creativa che lo caratterizza, costituisce il linguaggio più idoneo per comunicare con fanciulli e adolescenti, ma anche con adulti che si lascino coinvolgere in attività di partecipazione e co-immaginazione.

Il corso, in fase di accreditamento ECM presso la Regione Veneto, è patrocinato da Psiop.
Per informazioni è possibile rivolgersi alla Dott.ssa Serena Tassoni: serena.tassoni@cises.it
Tel. 333.8505582.

Aula “Pietro Rutelli”, Via Valerio Flacco 10, 35128 Padova
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?