Una forma insolita e linee asimmetriche si sposano perfettamente con materiali tradizionali come calcestruzzo, legno e metallo.
Nel quartiere di Žižkov, a Praga, è sorta una casa fuori da ogni convenzione, realizzata su progetto di Dušan Vršek e Roman Valkoun. Con tanti angoli, nicchie e superfici vetrate gli architetti hanno voluto catturare la luce e allo stesso tempo trasmettere un senso di domestica intimità.

Il principio permea ogni aspetto della struttura. La facciata cela una miriade di dettagli diversi, che danno vita a una dimora ricca di calore e carattere.

La pelle dorata delle scandole Prefa esalta la moderna costruzione inserita, a Praga, in un contesto abbastanza tradizionale.

L’aspirazione dell’architetto Dušan Vršek e del suo socio Roman Valkoun è quella di realizzare ambienti «dal carattere incomparabile. Unici come i padroni di casa». Ciò nonostante, gli edifici non devono spiccare con prepotenza, ma integrarsi perfettamente nel contesto.

«L’edificio si trova ad est del centro della capitale ceca e prende il nome dal celebre condottiero ussita Jan Žižka z Trocnova», spiega l’architetto Vršek, che lavorando al progetto ha anche approfondito la storia del quartiere.

L’inconsueta struttura risalta soprattutto per la sua asimmetria, le numerose superfici inclinate e gli spigoli, molto caratteristici sia all’esterno che all’interno. La luce del sole penetra attraverso i lucernari e si riflette su pareti dorate.

«I committenti avevano richiesto ambienti molto luminosi, ma al contempo un’intimità realizzata con nicchie riparate e angoli. L’ingegnosa forma della costruzione ha poi permesso di ricavare anche un ampio giardino», aggiunge Dušan Vršek illustrando il progetto.

"Nonostante il taglio moderno – continua Vršek - i proprietari hanno espresso il desiderio di utilizzare il più possibile materiali tradizionali. All’interno, il pavimento in legno rende gli ambienti caldi e conferisce loro carattere. Le superfici in calcestruzzo e le pareti verniciate di bianco rivelano linee chiare e dimesse".

A dispetto della sua stravaganza, la casa si integra perfettamente nel proprio contesto. Il tradizionale tetto a spioventi della villetta a schiera adiacente trova eco nell’insolita forma del tetto del nuovo edificio.
Per il tetto e la facciata sono state scelte le scandole per tetto e facciata color marrone sahara di PREFA. Anche il colore della facciata e del tetto dovevano inserirsi armonicamente nell’ambiente circostante. «La gamma di colori è molto vasta e il marrone sahara si è dimostrato ideale», sottolinea Vršek, che per questo progetto si è avvalso per la prima volta dei prodotti PREFA.

SCHEDA

Progetto: Arch. Dušan Vršek e Arch. Roman Valkoun (Praga)
Tipologia: Casa residenziale unifamiliare
Località: Praga – quartiere ZIZKOV
Materiale prevalente: Scandole metalliche per facciata (alluminio preverniciato color Sahara)

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?