Il Comune di Sassari ha bandito il Concorso di progettazione (on line) per l’acquisizione di Progetti di fattibilità tecnico-economica, con il livello di approfondimento definito dal D.lgs. n. 50/2016, della nuova scuola di Ottava – Istituto Comprensivo Salvatore Farina – di cui al Piano straordinario di edilizia scolastica ASSE I (scuole del nuovo millennio).

Il vincitore realizzerà il preliminare del futuro plesso, per un investimento di oltre 2 milioni di euro.

La scuola, una volta realizzata, potrà rappresentare un luogo di rinascita della società, un luogo di attrazione e socializzazione. È la nuova scuola di Ottava per la quale l'amministrazione comunale ha già predisposto il progetto preliminare.

Il concorso, il cui bando è stato pubblicato sul sito web del Comune, prevede la presentazione di proposte progettuali per la realizzazione del complesso scolastico che sorgerà in un'area vicina al supermercato presente nella borgata, compresa tra via Murenu, vicolo chiuso Murenu e la strada statale 131. La scuola avrà una superficie lorda fuori terra di mq 6.800 e ospiterà due scuole, una dell'infanzia per 75 alunni suddivisi in 3 sezioni e una primaria per 125 alunni suddivisi in una sezione con 5 aule, e potrà disporre di aree verdi di pertinenza, con la sistemazione degli spazi esterni, e una palestra.

Il bando prevede una graduatoria dei migliori tre progetti e un premio che sarà così suddiviso: 28.700 euro al primo classificato, 8.200 euro per il secondo classificato e 4.100 euro per il terzo.

Incarichi successivi

Al vincitore del concorso di progettazione sarà affidato l'incarico per la progettazione definitiva ed esecutiva e il coordinamento per la sicurezza in fase di progettazione, per 130.000 euro e, a discrezione della stazione appaltante, la direzione dei lavori, il coordinamento per la sicurezza in fase di esecuzione, le verifiche e i collaudi per un valore di 125.000 euro.

I progetti dovranno essere finalizzati alla massima qualità degli spazi e alla loro funzionalità rispetto alle esigenze manifestate nel documento preliminare di progettazione, per realizzare una scuola adeguata alle moderne esigenze della didattica e che sia punto di riferimento del territorio per le attività di apprendimento, formative, ricreative e culturali. Gli interventi proposti devono essere coerenti con questa visione e deve anche mirare ad implementare la strategicità della didattica moderna, in funzione dell'evoluzione della popolazione scolastica.

Il costo massimo di realizzazione dell'intervento da progettare è di 2.105.178,86 Iva inclusa. La realizzazione della scuola si inserisce all'intenro del piano straordinario di edilizia scolastica Iscol@ scuole del nuovo millennio.

Il concorso di progettazione è aperto agli architetti e ingegneri iscritti nei rispettivi Ordini o registri professionali. La formazione di eventuali raggruppamenti deve prevedere obbligatoriamente, quale progettista, la presenza di almeno un giovane professionista laureato abilitato da meno di cinque anni all'esercizio della professione secondo le norme dello Stato membro dell'Unione Europea di residenza.

L'iscrizione al concorso e il caricamento di tutti i documenti richiesti, dovrà avvenire entro e non oltre le ore 12 del 31 gennaio 2017, esclusivamente per via telematica attraverso il portale SardegnaCAT.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?