La Giunta veneta ha reso disponibili 920 mila euro complessivi per finanziare tre bandi attuativi del Progetto Integrato di Area Rurale "03 – Access" , che coinvolge il territorio di sedici Comuni, quindici dei quali (Chiampo comune capofila, Arzignano, Castelgomberto, Cornedo Vicentino, Gambellara, Isola Vicentina, Malo, Montebello Vicentino, Montecchio Maggiore, Montorso Vicentino, San Vito di Leguzzano, Schio, Sovizzo, Trissino e Zermeghedo) localizzati in provincia di Vicenza e uno (Monteforte d’Alpone) situato in provincia di Verona.

"I tre bandi – ha spiegato l’assessore all’agricoltura Franco Manzato – si riferiscono al 'Recupero, riqualificazione e valorizzazione del patrimonio storico-architettonico', alla 'Valorizzazione e qualificazione del paesaggio rurale'; a 'Interventi per la valorizzazione culturale delle aree rurali'.

Si tratta di azioni individuate dal partenariato pubblico privato costituito nell’ambito dei Comuni interessati, il cui compito è elaborare, promuovere e dare attuazione a strategie di sviluppo locale attraverso appositi Progetti Integrati, previsti dal Programma di Sviluppo Rurale del Veneto, che si applicano alle aree non interessate dall’attuazione di Programmi di Sviluppo Locale previsti dall’Asse 4 – Leader.

Per il 'Recupero, riqualificazione e valorizzazione del patrimonio storico architettonico legato al mondo rurale' sono a disposizione 360 mila euro, mentre relativamente alla 'Valorizzazione e riqualificazione del paesaggio rurale' sono a bando 170 mila euro. Per questi due bandi possono presentare domande, nei 60 giorni successivi alla pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione, imprenditori agricoli (Livello di aiuto 50 per cento), persone fisiche e persone giuridiche (40 per cento), enti pubblici (100 per cento), ONLUS (75 per cento).

Quanto agli 'Interventi per la valorizzazione culturale delle aree rurali', sono a disposizione 390 mila euro. In questo caso, le domande potranno essere presentate, nei 60 giorni dopo la pubblicazione del bando sul Bollettino Ufficiale della Regione, da parte di enti pubblici (livello di aiuti 100 per cento) o di associazioni tra soggetti pubblici e privati (livello di aiuto 50 o 75 per cento a seconda del tipo di intervento).

Per tutti e tre i Bandi, gli interventi dovranno essere realizzati entro il 31 dicembre 2014.
Il bando verrà pubblicato nel Bollettino Ufficiale e nel sito internet della Regione del Veneto. Il Partenariato Rurale provvede inoltre alla pubblicazione del bando sul sito internet del PIA-R (www.piaraccess.it), nella sezione bandi, insieme a tutta la documentazione.

Per ulteriori informazioni è possibile fare riferimento all’Ufficio Attività Economiche del Comune capofila di Chiampo, al seguente recapito: Partenariato ACCESS – Azioni di Collegamento tra Cultura ed Economia per uno Sviluppo Sostenibile – Piazza G. Zanella, 42 – 36072 Chiampo (VI) – tel. 0444 475235 – fax: 0444 624759 – mail: commercio@comune.chiampo.vi.it

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?