I contributi minimi da versare ad Inarcassa per il 2014 subiscono un leggero aumento, se non si ha diritto a riduzioni: sarà di 3028 euro, contro i 2995 dell'anno precedente.

Questi gli aggiornamenti dei contributi:
Soggettivo: 2.275 euro
Integrativo: 670 euro
Maternità: 83 euro.

Per i giovani che godono della riduzione:
Soggettivo: 758,50 euro
Integrativo: 223,50 euro
Maternità: 83 euro.

Per i pensionati attivi:
Soggettivo: 1.137,50 euro,
Integrativo: 335 euro,
Maternità: 83 euro.

Tuttavia Inarcassa ha deciso di ridurre il tasso di interesse per la rateizzazione dei contributi.
Il Consiglio di Amministrazione, infatti, ha stabilito un’ulteriore riduzione del tasso di interesse annuo, che è sceso al 4,25% per le rateazioni dei contributi, e all’1% sulla dilazione delle sanzioni per le domande presentate nel 2014.

Inarcassa ricorda che nel sistema pubblico il tasso è al 6,25% in entrambi i casi a decorrere dal 13.11.2013.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?