Si terrà il 20 novembre, nella Sala Congressi dell'Hotel Lamezia, la conferenza stampa della Prima Rassegna Urbanistica Regionale organizzata in Calabria.
Presenti oltre al presidente dell'Istituto Nazionale di Urbanistica della Calabria, Franco Rossi, l'Assessore all'Urbanistica Michelangelo Tripodi, il Sindaco di Rossano Francesco Filareto e l'Assessore all'Urbanistica del Comune di Catanzaro Domenico Iaconantonio.

Prima Rassegna Urbanistica Regionale"Il Convento di San Bernardino di Rossano - è scritto in una nota - ospiterà poi la prima giornata di lunedì 23 novembre. Alle 16.30 saranno gli ordini professionali (Ingegneri, Architetti, Agronomi, Geologi, Geometri) a confrontarsi in un convegno dal titolo: "Lo sviluppo della Calabria tra scelte e strategie".

Presenti tra gli altri il Presidente della Provincia di Cosenza Mario Oliverio, il sindaco di Corigliano Pasqualina Straface e l'Assessore dell'Area Urbana del Comune di Rossano Giovanni Zagarese.
Tra gli obiettivi, partendo dall'ultima legge Regionale Urbanistica approvata nel 2002, quello di mettere a confronto coloro i quali traducono in progetti e opere pubbliche quanto da essa specificato; il tutto in un ottica di bilancio che analizzi attraverso dibattiti e proposte, i risultati e i limiti del modo di governare il nostro territorio".

"L'Inu Calabria, come - prosegue - nella tradizione consolidata dell'Istituto Nazionale di Urbanistica e delle sue sezioni regionali, ha organizzato la Rur 2009 per documentare lo stato della pianificazione nella regione e per tener conto della straordinaria stagione di rinnovamento che vede la Calabria protagonista a livello nazionale di progetti e strategie; l'attenzione è puntata sulla più recente attività in tale campo di Comuni, Province, Regione, Enti Parco e altri Enti pubblici e sugli studi e progetti prodotti da professionisti, Università, Istituti di Ricerca, Associazioni, Società, ecc.

In tale prospettiva il momento centrale della Rassegna si terrà a Catanzaro con tre giorni di Mostra che vedranno esposti circa 120 pannelli che documentano lo stato di tale processo di rinnovamento del territorio.
Nel caratteristico Complesso Monumentale "San Giovanni" giorno 24 alle ore 16.00 si comincerà con l'inaugurazione della Mostra stessa da parte del Sindaco di Catanzaro Rosario Olivo e dall' Assessore Tripodi a conclusione della quale seguirà la Tavola Rotonda con i sindaci delle aree urbane sul tema: "La competitività dei territori metropolitani calabresi nella sfida Euromediterranea".

"Il secondo giorno di Rassegna - è scritto nella nota - nel capoluogo di Regione vedrà invece a confronto gli Assessori all'Urbanistica delle diverse provincie Calabresi introdotti da Rosaria Amantea Dirigente Generale Dip. Urbanistica e Governo del Territorio Regione Calabria".
"Lo sviluppo della Calabria, interpretazioni e prospettive": questo il titolo della Tavola Rotonda che guiderà il dibattito tra quelli che risultano i soggetti principali di intermediazione tra Regione e Comuni in ambito di pianificazione e sviluppo del territorio: le provincie.
Giorno 26 novembre alle ore 16.00, un convegno sulla strumentazione urbanistica della legge 19/02 e due tavole rotonde: la prima, "Tutela del paesaggio e qualità dello sviluppo" con i presidenti dei Parchi Nazionali Leo Autelitano dell'Aspromonte, Sonia Ferrari della Sila e Domenico Pappaterra del Pollino moderati da Francesco Bevilacqua scrittore e ambientalista, la seconda, "Costruire ambienti partecipati" con i rappresentanti di numerose associazioni ambientaliste".

Ospitati dall'Accademia delle Belle Arti di Reggio Calabria, alle ore 11.00 di giorno 27 novembre gli Assessori all'Urbanistica delle varie Regioni italiane discuteranno sul tema: "Dalle leggi regionali alla Legge Statale di principi".
Serve alle Regioni una Legge statale per il governo del territorio? E soprattutto, quanto, nella nostra nazione, i problemi relativi alla pianificazione del paesaggio e dell'urbanizzazione vengono risolti in linea con le convenzioni europee?
La Calabria in tal senso ha già aderito alla Recep (Rete Europea per l'attuazione della Convenzione Europea del Paesaggio); di questo e molto altro si parlerà nel convegno nazionale, in un ottica di analisi delle iniziative attuali e di proposizione progettuale per le prospettive future.
I risultati e i documenti prodotti serviranno da piattaforma progettuale nel confronto Stato-Regione sul tema del governo del territorio".

da:telereggiocalabria.it
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?