L'architetto Isabella Goldmann, titolare dell'omonimo studio, ha ottenuto il più alto consenso da parte delle socie AREL-Associazione Real Estate Ladies e della giuria del Premio.

Premio RE Innovation Lady 2011La Goldmann è architetto professionista membro dell’INBAR – Istituto Nazionale di Bioarchitettura, giornalista pubblicista e critico dell’architettura, dirige la Goldmann & Partners srl, società di project management di architettura e ingegneria sostenibile, ed opera nel coordinamento di importanti team di progettazione per vasti interventi di riqualificazione energetica e ambientale.

Il riconoscimento, giunto alla quarta edizione, è stato consegnato nel corso del Forum di Scenari Immobiliari su “Previsioni e Strategie” organizzato a Santa Margherita Ligure a fine settembre per l’attività di coordinamento e team management della progettazione di AIDA COME SEI VERDE, un modello abitativo e sostenibile applicabile ad edifici di housing sociale e  residenze di alta qualità, realizzato con un sistema misto in legno, cemento armato e acciaio e con costi di costruzione e di manutenzione contenuti, e presentato al concorso Housing Contest, organizzato dal Comune di Milano assieme ad Assinpredil ANCE, Ordine degli Architetti della Lombardia, IN/ARCH e Federlegno.

Il tradizionale Forum  di Santa Margherita Ligure, che riunisce ogni anno i principali attori del mondo immobiliare, è stato organizzato da  Scenari Immobiliari, istituto indipendente di studi e di ricerche che analizza i mercati immobiliari, fondato nel 1990 da Mario Breglia.

Oltre a Isabella Goldmann la giuria ha premiato Maria Pia Di Bello, per il progetto Garibaldi - Unicredit a Milano, e Angela Airoldi, per il progetto accademico di monitoraggio permanente del Social Housing. Menzioni speciali, infine, sono andate a  Paola Lunghini, Consigliere, Tesoriere e Socia Fondatrice di AREL, Gabriella Alemanno, Direttore dell'Agenzia del Territorio e Socia onoraria AREL e Paola Marella per le trasmissioni televisive dedicate al settore immobiliare.
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?