Presso La Triennale di Milano, mercoledì 28 novembre, sarà assegnato il premio P.A.A.L.M.A Premio Artista + Architetto, promosso da La Marrana Arteambientale a cura di Giacinto Di Pietrantonio, Direttore della Galleria di Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo e Docente presso l'Accademia di Belle Arti di Brera, Milano.

Premio P A A L M A Artista + ArchitettoIl Premio, che ha come obiettivo la valorizzazione di progetti che nascono dalla stretta interazione tra artisti ed architetti e che giunge quest’anno alla sua terza edizione, ha premiato nel 2008 Ettore Sottsass ed Enzo Cucchi per il Chiostro della pace realizzato all'Università di Salerno e nel 2009 lo Studio di architettura R&Sie(n), François Roche, Stephanie Lavaux con l’artista Philippe Parreno per l’intervento The Game (Hybrid Muscle + Boy from Mars) realizzato a Chan Mai vicino Sanpatong nel nord della Thailandia (nella oto).

La Marrana arteambientale di Montemarcello (Ameglia, La Spezia) continua così la sua attività rivolta all’arte contemporanea (che qui si sposa in modo particolarmente significativo con l’architettura) iniziata nel 1997 e che si sostanzia in particolare nel Parco di arte ambientale di Montemarcello, che raccoglie - in una zona soggetta a vincolo paesaggistico - 35 installazioni create da artisti tra i più noti a livello mondiale (da Kounellis a Kosuth, Spalletti, Mainolfi, Fabre, Fulton, Rantzer, Roccasalva, Losi, Airò, vedovamazzei, Benedini, Mocellin e Pellegrini, Golba, Azuma, Campos-Pons).
Proprio in relazione a questa realizzazione La Marrana ha ricevuto lo scorso anno, su segnalazione del MIBAC-Ministero per i Beni e le Attività Culturali, una “menzione speciale” nell’ambito del Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa.

Alla individuazione dell’intervento da premiare nell’edizione 2012 del Premio P.A.A.L.M.A. hanno collaborato una serie di qualificati advisor internazionali, che hanno provveduto alle segnalazioni di realizzazioni ritenute meritevoli di attenzione, sottoposti poi alla valutazione di una giuria di alto profilo per le specifiche competenze dell’arte contemporanea e dell’architettura.

Il Premio sarà consegnato nell’ambito dell’importante Giornata di Studi “Arte e architettura per nuovi paesaggi” - curata e organizzata dal Premio P.A.A.L.M.A. insieme al Ministero per i Beni e le Attività Culturali -  Direzione Generale per il Paesaggio, le Belle Arti, l’Architettura e l’Arte Contemporanee - che si propone di mettere in dialogo anime diverse del processo di riforma del paesaggio italiano che comprenda legislatori, amministratori pubblici, progettisti, teorici e critici, artisti, tutti chiamati ad offrire punti di vista, soluzioni ed esperienze reali e attive capaci di aprire la strada di un processo sempre più diffuso e consolidato.

Il Premio P.A.A.L.M.A., ormai riconosciuto come una delle occasioni più importanti per valorizzare le collaborazioni più rilevanti tra architetti e artisti, si avvale dei patrocini del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, di ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani, del FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano, del Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori e dell’ANCE - Associazione Nazionale Costruttori Edili – di La Spezia. Il Premio ha anche la collaborazione de La Triennale di Milano. A questa edizione collaborano inoltre Mousse Editore, Studio Antonio Citterio and Partners, Fomas Group.
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?