Prende il via la quindicesima edizione del Premio “La Città per il Verde”, iniziativa promossa dalla casa editrice Il Verde Editoriale di Milano, che da anni conferisce i suoi prestigiosi riconoscimenti alle Amministrazioni pubbliche che hanno investito in modo eccellente il proprio impegno e le proprie risorse a favore del verde pubblico.

Come nelle precedenti edizioni il Premio è assegnato ai Comuni italiani che si sono particolarmente distinti per realizzazioni o metodi di gestione innovativi, finalizzati all’incremento del patrimonio verde pubblico o che, attraverso programmi mirati e in maniera esemplare, hanno migliorato le condizioni ambientali del proprio territorio.

Le Amministrazioni comunali potranno partecipare presentando interventi di nuova costruzione, di riqualificazione o nei quali viene privilegiato l’aspetto manutentivo.
Anche quest’anno, la manifestazione ospiterà il Premio speciale “Il Comune più Organico”, giunto alla seconda edizione, dedicato alle Amministrazioni comunali che si sono distinte per avere attuato sul loro territorio politiche informative e operative rivolte alla filiera riduzione-recupero-riciclo dei rifiuti, con particolare attenzione al ciclo dei rifiuti biodegradabili e compostabili.

Da quindici anni il Premio “La Città per il Verde” è sostenuto da PadovaFiere e Touring Club Italiano in qualità di partner istituzionali, dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, dall’ANCI, e, nelle ultime edizioni, dalla Regione Lombardia – Direzione Generale Ambiente Energia e Sviluppo Sostenibile e da Legautonomie - Associazione autonomie locali Lombardia a cui è stato come di consueto richiesto il patrocinio.

Come per gli scorsi anni, i Comuni partecipano al Premio suddivisi nelle seguenti categorie: I categoria - Comuni fino a 5mila abitanti; II categoria - Comuni da 5mila a 15mila abitanti; III categoria - Comuni da 15mila a 50mila abitanti; IV categoria - Comuni oltre 50mila abitanti.
La giuria decreterà un Comune vincitore per ogni categoria del Premio e per la sezione dedicata al Premio speciale; qualora altri Comuni fossero ritenuti meritevoli, la giuria attribuisce segnalazioni e menzioni speciali.

Ciascun Comune vincitore, segnalato e menzionato riceverà una targa di riconoscimento, l’autorizzazione a utilizzare sulla propria carta intestata il logo del Premio seguito dall’anno di assegnazione e un abbonamento annuale ad ACER, la rivista della casa editrice Il Verde Editoriale dedicata ai professionisti del verde del paesaggio.

Ai quattro Comuni vincitori del Premio “La Città per il Verde” saranno inoltre gentilmente offerte dal vivaio Natura&Natura 30 piante d’alto fusto da mettere a dimora in aree pubbliche; ai quattro Comuni più organici saranno offerte invece da Sumus Italia un centinaio di cestelli e diverse centinaia di sacchetti di carta riciclata per l’avvio di una sperimentazione speciale della raccolta dell’organico.

A ciascun partecipante verrà infine assegnata la password per accedere all’area riservata del sito web de Il Verde Editoriale, che offre un vasto database, consultabile e scaricabile, contenente oltre10 anni di articoli tecnici pubblicati sulla rivista ACER.
La partecipazione al Premio è completamente gratuita e non comporta per i Comuni alcun onere se non l’invio del materiale che dovrà avvenire entro e non oltre il 23 maggio 2014.

I moduli da compilare per presentare la propria candidatura, insieme a ulteriori informazioni, sono disponibili sul sito www.ilverdeeditoriale.com

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?