In estate è stato inaugurato il nuovo ponte girevole "Scale-Lane-bridge" sul fiume Hull, che collega il centro storico e il quartiere dei musei di Kingston upon Hull con la sua area industriale non ancora sviluppata della riva orientale.

Il progetto è del team composto dallo studio degli architetti Jonathan McDowell-Renato Benedetti e lo studio di ingegneria Alan Baxter Associates, che nel 2005 vincevano (con l'appaltatore principale Qualter Hall) il concorso internazionale per la progettazione di un ponte girevole pedonale per attraversare il fiume Hull (un piccolo affluente di marea del possente fiume Humber).

Dopo ben otto anni, il ponte è finalmente entrato in azione, offrendo ai pedoni l'esperienza unica di spostarsi sul fiume insieme alla snella e sinuosa struttura metallica.
Il ponte in acciaio nero ha un carattere robusto distinguentesi da una forma curva (con sbalzo di 35 metri) e da uno schema invitante, per farlo diventare "luogo" e non solo "passerella" incorporando uno spazio con vista panoramica.

La spina dorsale strutturale e centrale del ponte comprende posti a sedere, divisi da una colonna vertebrale evidenziata da un lucernario retroilluminato che fornisce un indicatore luminoso di notte.
Il ponte ruota utilizzando un meccanismo di azionamento elettrico (per aprire la strada al traffico fluviale quando richiesto) sufficientemente lento per consentire ai passeggeri di potersi spostare sul ponte anche quando è in rotazione.

Arch. Lorenzo Margiotta

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?