Essere in viaggio e fare una pausa culturale e rilassante in un moderno museo.
In prossimità del luogo in cui sorgeva la dogana autostradale tra Italia e Austria, sorge la nuova struttura, progettata dall’ingegner Carlo Costa: un museo interamente dedicato a Fabrizio Plessi (nato Reggio Emilia nel 1940, ma veneziano d’adozione), famoso per le sue videoinstallazioni e ricordato soprattutto per aver realizzato nel 2000 il padiglione italiano per l’Expo di Hannover che consisteva in una monumentale installazione alta 44 metri dal titolo Mare Verticale.

Il primo esempio in Italia di spazio museale in autostrada - accoglierà video, disegni e installazioni di Fabrizio Plessi - sarà un simbolo di connessione tra il mondo mediterraneo e quello mitteleuropeo, laddove, dalla fine della prima guerra mondiale all’entrata in vigore del trattato di Schengen (1 gennaio 1995), il confine aveva rivestito un ruolo di separazione tra il mondo latino e quello germanico.

Promosso dall’Autostrada del Brennero spa, l’edificio progettato dall’ingegner Costa (13.000 mq di spazio) propone anche un centro convegni, un punto di ristoro, aree di servizio, e rappresenta una sperimentazione formale e funzionale, in grado di trasformare la tradizionale area di sosta, in un luogo consacrato alla cultura.

Al suo interno, il Plessi Museum sarà segnato dalla presenza della grande installazione che l’artista aveva realizzato nel 2000, in occasione dell’Expo di Hannover, pensata per celebrare l’Euregio, il progetto comune di collaborazione transfrontaliera delle regioni che componevano il Tirolo storico. È una scultura che unisce tre composizioni rappresentanti le province di Trento, Bolzano e Innsbruck, concepita come un paesaggio montano artificiale: un ambiente alpestre da attraversare e da vivere tecnologicamente dall’interno.

Venerdì 21 giugno 2013, il Passo del Brennero sarà teatro, quindi, di un evento dal grande significato culturale: l'inaugurazione di un museo con una forte valenza sociale.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?