Con l’adesione di 20 tra banche e capogruppo, in rappresentanza di oltre il 65% degli sportelli, entra nella fase operativa il "Plafond Casa", lo strumento nato in convenzione con la Cassa Depositi e Prestiti, giusto Decreto 102/2013, convertito con la Legge n. 124/2013.

Per agevolare l’accesso al credito nel settore residenziale è stanziata una dotazione di 2 miliardi di euro finalizzato all’erogazione di mutui – in via prioritaria – a giovani coppie, famiglie con soggetti disabili e famiglie numerose.

Il Plafond Casa è destinato al finanziamento (sempre garantito da mutuo ipotecario) dell’acquisto di immobili ad uso abitativo - preferibilmente appartenenti ad una delle classi energetiche A, B o C - e interventi di ristrutturazione con accrescimento dell’efficienza energetica.
L’elenco aggiornato di chi ha già aderito è disponibile sul sito dell’ABI www.abi.it

ELENCO BANCHE ADERENTI E IN CORSO DI ADESIONE AL PLAFOND CASA

(aggiornamento al 4 febbraio 2014)

BANCA AGRICOLA POPOLARE DI RAGUSA
BANCA CARIGE
BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA
BANCA POPOLARE DELL’EMILIA ROMAGNA
BANCA POPOLARE DI SONDRIO
BANCA POPOLARE DI VICENZA
BANCA SELLA
BANCO DI CREDITO P. AZZOAGLIO
BANCO DI CREDITO POPOLARE
BANCO POPOLARE
BINTER- BANCA INTERREGIONALE
BNL-BNP PARIBAS
CARIPARMA – CREDIT AGRICOLE
CASSA DI RISPARMIO DI RAVENNA
CREDITO VALTELLINESE
EXTRABANCA
INTESASANPAOLO
ICCREA BANCA
UBIBANCA
UNICREDIT

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?