Con l'approvazione della Legge Regionale Molise n.24/2013, in vigore dal 17 dicembre 2013, le domande di ampliamento, demolizione e ricostruzione degli edifici potranno essere inoltrate fino al 31 dicembre 2015.

L'Assessorato ai Lavori pubblici ha comunicato che il principale obiettivo è stato quello di sostenere il rilancio dell'economia attraverso gli interventi edilizi, favorendo la riqualificazione del patrimonio esistente dal punto di vista della qualità architettonica e dell'efficienza energetica, migliorando anche la sicurezza delle strutture e l'accessibilità degli edifici.

La proposta di proroga, approvata nei giorni scorsi all'unanimità dal Consiglio regionale del Molise, è stata proposta dall'assessore Nicola Cavaliere (Pdl), che però ha già annunciato la necessità di apportarvi modifiche per superare alcuni limiti del Piano Casa che, in ogni caso, ha fortemente contribuito a limitare gli effetti della crisi nel settore dell'edilizia.

Anche il Consiglio regionale della Liguria, con l'approvazione del collegato alla legge Finanziaria regionale 2014, ha disposto la proroga del Piano casa (che scadeva il 31 dicembre 2013) fino a giugno del 2015.

"La proroga del piano casa fino al 30 giugno 2015 - ha spiegato l'assessore regionale alla Pianificazione Territoriale e Urbanistica, Gabriele Cascino - si prefigge di dare respiro ad un settore in crisi, attraverso tanti piccoli interventi di ristrutturazione edilizia che prevedono il miglioramento energetico e sismico degli edifici, senza l'autorizzazione di nuove costruzioni".

Il precedente Piano Casa Liguria, approvato nel 2009, non è stato modificato, infatti, restano invariati i vincoli per centri storici, aree demaniali, zone con vincoli paesaggistici e beni vincolati.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?