Martedì prossimo si svolgerà a Matera un importante evento di carattere internazionale inerente gli scenari della progettazione del futuro: LIVING BUILDING AND LIVING COMMUNITIES - LA SFIDA DELLA RIGENERAZIONE.
(Casa Cava, Via San Pietro Barisano, 47 – Matera 6 Febbraio 2018 ore 15:30-19:00)

Il Living Building Challenge (LBC) è il più rigoroso standard prestazionale dell’ambiente costruito. Prevede la progettazione e realizzazione di edifici e contesti funzionanti in modo pulito, bello ed efficiente così come
lo richiede un’architettura ispirata alla natura.

Il protocollo Living Building Challenge è stato il vincitore per il 2012 del Buckminster Fuller Prize, il più importante riconoscimento mondiale per la progettazione socialmente responsabile.

Usando le stesse parole di Buckminster Fuller, l’obiettivo LBC è: “Far sì che il mondo funzioni per il 100% dell’umanità nel minor tempo possibile, attraverso la cooperazione spontanea senza danneggiare l’ambiente e svantaggiare nessuno”.

La Sfida (The Challenge) definisce la misura più avanzata a oggi della sostenibilità dell’ambiente costruito e agisce per ridurre rapidamente il divario tra i limiti attuali e le soluzioni positive alle quali aspiriamo.

Questi i Petali LBC (i “criteri”, le categorie prestazionali di sostenibilità):
PLACE (Luogo), WATER (Acqua), ENERGY (Energia), HEALTH & HAPPINESS (Salute e felicità), MATERIALS (Materiali), EQUITY (Equità), BEAUTY (Bellezza).
Si tratta di principi fondanti di carattere esistenziale, fattori imprescindibili per la creazione di un equilibrio con gli ecosistemi.

Living Building and Living Communities sono una filosofia, strumenti di patrocinio ambientale e sociale nonchè programmi di certificazione che affrontano lo sviluppo sostenibile a tutti i livelli. Per essere certificati secondo LBC, i progetti devono soddisfare una serie di requisiti prestazionali ambiziosi contabilizzati per un minimo di 12 mesi di occupazione continua: prestazioni reali al posto di risultati ipotetici.

L’evento, unico in Italia, vede la partecipazione di professionisti e ricercatori del settore e con la guida di Alicia Daniels Uhlig dell’International Living Future Institute di Seattle (WA, USA) si analizzerà anche il Living Community Challenge, uno strumento di pianificazione urbana, progettazione e costruzione per creare comunità attive, relazioni simbiotiche tra le persone e tutti gli aspetti dell’ambiente costruito ; una occasione unica e straordinaria di confronto sulle tematiche relative alla progettazione rigenerativa e alle sfide del futuro.

La città di Matera, con la sua storia e la sua genesi strettamente legata al luogo, è la cornice ideale di un appuntamento che vuole indagare l’essenza del costruire e far comprendere le straordinarie sfide ed opportunità disciplinari in un percorso che riprende i valori dell’antico per innovare e riportarli nel presente.

Patrocinato da Ordine degli Architetti della Provincia di Matera, e Ordine Ingegneri Provincia di Matera, in collaborazione con:
- International Living Future Institute Seattle (WA, USA)
- Living Building Challenge Collaborative: Italy; un gruppo di professionisti volontari impegnati per la sostenibilità, la formazione e l’attuazione del Living Building e Living Community Challenge in Italia.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?