Con un comunicato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale lo scorso 2 novembre, il Ministero dell’Ambiente aveva annunciato un cofinanziamento per opere di riqualificazione energetica ed impiego delle rinnovabili nelle strutture edilizie di proprietà pubblica.

Opere di riqualificazione energeticaLo stanziamento è di 3,5 milioni di euro ed è rivolto ad Amministrazioni Centrali dello Stato, alle Regioni, agli Enti Locali, alle Aziende Ospedaliere Pubbliche, alle Universita' e agli Enti Nazionali di Ricerca.
Gli enti interessati possono fare domanda dal 17 novembre fino alle ore 17 del 2 dicembre prossimi.

L’apertura dello sportello relativo al Comunicato è avvenuta, come previsto, alle ore 9.00 del giorno 17 novembre 2011.
Il Comunicato ha suscitato un riscontro positivo superiore alle attese e, già nei primi minuti, sono pervenute via PEC numerose istanze.
Allo stesso tempo, sono giunte diverse segnalazioni telefoniche circa la mancata consegna/recapito dell’istanza a causa di un rifiuto da parte del sistema ricevente. Preso atto delle segnalazioni pervenute occorre, con il presente Avviso, chiarire che, ai fini di una corretta definizione dell’ordine cronologico, farà fede la data e l’orario di avvenuta o mancata consegna/recapito, presso il sistema ricevente, del messaggio contenente l’istanza.
Per tal motivo, coloro che hanno inviato l’istanza, nei termini e modalità previste dal Bando, sono tenuti a trasmettere al telefax n. 0657228177 la ricevuta di accettazione rilasciata dal proprio sistema nonché quella di avvenuta o mancata consegna/recapito al destinatario a causa di un rifiuto da parte del sistema ricevente.

Resta inteso che soltanto coloro che sono in possesso di un messaggio di mancata consegna/recapito a causa di un rifiuto da parte del sistema ricevente, contestualmente all’invio del citato fax, devono re-inoltrare l’istanza, completa di allegati, all’indirizzo di posta elettronica dgricerca.sviluppo@pec.minambiente.it

Le spiegazioni nel dettaglio in merito a questa iniziativa e la modulistica sono reperibili sul sito www.minambiente.it
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?