Sulla stessa piattaforma OpenDemanio, dove si può conoscere la geolocalizzazione dei fabbricati e i dati di tutti gli immobili e le aree pubbliche di proprietà dello Stato in gestione all’Agenzia del Demanio, ora è possibile consultare "OpenDemanio-Cantieri", il sito che localizza gli interventi edilizi programmati sul patrimonio immobiliare dello Stato gestito dalla stessa Agenzia.

Si tratta di una nuova sezione della piattaforma digitale dove sono attualmente inseriti 138 cantieri al di sopra dei 100.000 euro. Il valore complessivo dei fondi stanziati per tutti gli interventi è pari a 321,5 milioni di euro.

Sul nuovo sito è possibile consultare le schede dei singoli cantieri per conoscere nel dettaglio se si tratta di lavori di manutenzione e restauro oppure di razionalizzazione degli spazi e riqualificazione, la fase di avanzamento, la data prevista per il collaudo e il finanziamento disponibile.

Il sistema consente, inoltre, di individuare gli interventi attraverso una ricerca libera per area geografica, oppure, attivando il filtro “110 città”, per confini comunali dei capoluoghi di provincia. La ricerca può altrimenti seguire il criterio della fase dell’intervento - avvio, progettazione, gara, esecuzione, fine lavori, chiusi nel 2016 - o della tipologia di lavori previsti.

Dopo i Cantieri, la piattaforma OpenDemanio si arricchirà entro la fine dell’anno di nuove funzionalità per dare a tutti un’informazione aggiornata, trasparente e sempre più puntuale sui progetti di razionalizzazione e valorizzazione del patrimonio immobiliare di proprietà dello Stato.

La finalità dell’intero progetto è di mettere a disposizione dei cittadini e del territorio informazioni utili e complete sulle operazioni di rigenerazione del patrimonio immobiliare in gestione all’Agenzia del Demanio, in modo da rappresentare le opportunità offerte dalle iniziative in corso e stimolare così altri progetti di crescita, occupazione e sviluppo locale e nazionale.
Fonte: Fondazione Architetti e Ingegneri Inarcassa

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?