Questa notte la Provincia di Cosenza è stata epicentro di una scossa di terremoto di magnitudo 5.
Per molte ore fino alle primissime ore mattutine le scosse si sono avvertite e subite in vari Comuni del Sud Italia.

Oggi Terremoto in CalabriaOrmai bisogna intervenire drasticamente in un territorio - tra Calabria e Basilicata - che da due anni è soggetto a ripetuti eventi d'allarme.
I danni, anche se non catastrofici, si sono ripetuti su case, strade, edifici pubblici.

All'accadimento dell'evento si interviene principalmente con l'evacuazione di scuole ed ospedali, ma cosa si fa per le abitazioni?
Gli effetti più evidenti delle ripetute scosse di terremoto fanno registrare forte ansietà e paura alla gente.
I cittadini di quel territorio, anche se un pò preparati dopo le tante scosse degli ultimi mesi, non ce la fanno più e hanno il terrore di tornare nelle proprie case.

Ormai l'Italia è soggetta a questi drammatici eventi.
Qualcuno deve pensare a prevenire gli eventi, non può bastare chiedere solo l'adempimento di leggi antisismiche per le nuove costruzioni, a volte anche non perfettamente rispettate.
Si deve intervenire urgentemente, e con veri aiuti finanziari, alla messa in sicurezza di tutto il patrimonio esistente.
Basta con le condanne dei tribunali dopo le morti di cittadini italiani.

Arch. Lorenzo Margiotta
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?