NEA è il nuovo sistema di regolazione sviluppato da REHAU per una corretta gestione della temperatura ambiente dei sistemi di riscaldamento radiante. Semplice da utilizzare e dotata di funzioni speciali, la nuova soluzione dell'azienda consente di raggiungere le migliori condizioni termoigrometriche ed aumentare il benessere negli ambienti, ottimizzando i consumi energetici degli impianti attraverso una regolazione evoluta.

Declinato nella variante riscaldamento (H) e riscaldamento con programmazione (HT) e disponibile nella versione da 24V e da 230V, il nuovo sistema NEA è composto da distributori di regolazione, a ciascuno dei quali possono essere collegati fino a 12 azionatori elettrotermici controllati da 6 termostati ambiente NEA, da sensori remoti e da moduli timer che consentono di ridurre la temperatura ambiente passando alla modalità di funzionamento ridotto.

Dal design sottile di soli 26mm, che consente il montaggio in una presa a muro o direttamente sulla parete, il termostato ambiente NEA viene comandato mediante tre tasti ed assicura la massima praticità d'uso grazie all'ampio display LCD retroilluminato e all'interfaccia intuitiva. Il dispositivo di controllo REHAU è dotato di numerose funzioni e prevede diversi diritti di accesso per la configurazione da parte dell'utente, per la parametrizzazione da parte di un esperto e persino un sistema di blocco di sicurezza per i bambini, per evitare che le impostazioni di base possano essere modificate per errore.

Il funzionamento, che può essere comodamente impostato su manuale o automatico, include una serie di funzionalità che semplificano le operazioni di routine dell'utente: ad esempio, tramite la programmazione integrata nella versione HT, è possibile programmare fino a tre fasce temporali al giorno, oppure, scegliere tra le modalità predefinite "Presenza", "Vacanza" e "Party".

Adatto per il collegamento a sistemi di riscaldamento radianti con attuatori termici e completato da una vasta gamma di accessori, il dispositivo è conforme alla Direttiva sulla compatibilità elettromagnetica 2004/108/CE e alla Direttiva Bassa Tensione 2006/95/CE.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?