Il Nuovo Polo della Fiera di Milano sta sorgendo nell’area bonificata dell’ex raffineria Agip di Rho-Pero, sulla direttrice Milano-Malpensa.

Il progetto, in cantiere dal 6 ottobre 2002, è autofinanziato e porterà alla realizzazione di una struttura imponente, con una superficie lorda di pavimento di 530.000 metri quadrati posta su un’area fondiaria complessiva di due milioni di metri quadrati.

Il Nuovo Polo è stato concepito per garantire un’elevata qualità degli spazi espositivi, una maggiore fruibilità dei servizi e un accesso facile al quartiere, permettendo il contemporaneo svolgimento di più manifestazioni.

Il progetto dell'Architetto Massimiliano Fuksas del Nuovo Polo di Fiera Milano verrà ultimato, nella primavera 2005, dal raggruppamento d’imprese guidato dalla società Astaldi S.p.A (mandataria), insieme a Vianini Lavori SpA e Impresa Pizzarotti & C. SpA.

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?